Evocazione del potere della Luna

di Morgana Commenta


La nostra cara Luna, indica l’energia riproduttiva e feconda di tutte le cose create. Ogni fase lunare è utilizzata per qualche cosa, per esempio quella crescente per aumentare, vitalizzare, attrarre e quella calante per allontanare, rovinare qualsiasi cosa.

EVOCARE IL POTERE DELLA LUNA
Quando si evoca: in luna piena
Dove si evoca: meglio all’aperto

Per questo rituale vi occorre:
una larga pietra piatta collocata nel centro del cerchio
una coppa o un calderone
una tazza con vino bianco (o succo di frutta)
uno specchietto
una candela argentata (che metterete a Sud senza accenderla per adesso)
piccolo calderone o una ciotola piena d’acqua (che metterete a ovest)

Il luogo all’aperto deve avere un’ottima visuale sulla luna, quindi mettere la coppa o il calderone e la tazza sulla pietra, poi prendere in mano lo specchio, quindi Radicatevi e concentratevi.

Salutare con lo specchio ed eseguite con una devozione all’altare, poi mettere lo specchietto nel palmo di una mano e inclinarlo in modo che rifletta la luce della luna.

Camminare tre volte attorno al cerchio tracciando ogni volta. Tenere la mano libera con il palmo rivolto verso il suolo, e dire :

Chiamo i miei Potenti Antenati della luna.
Primo giro:

Chiamo i potenti dei reami nascosti.

Secondo giro:

Chiamo i protettori primordiali dei punti cardinali.

Terzo giro, fermandovi in silenzio in ciascun punto cardinale:

Benedite e circondate questo spazio sacro con il vostro potere e la vostra protezione.

Di seguito sigillare il cerchio avvicinando lo specchio alle labbra, poi posarlo a faccia all’ingiù nel centro del cerchio, sopra la pietra.
Cominciando da Nord:

Questo cerchio è sigillato.

Tracciate il vostro sigillo personale con il dito sulla terra:

onoro e benedico l’elemento Terra.

Tracciate il vostro sigillo personale con il dito in aria:

onoro e benedico l’elemento Aria.

Accendete la candela e tracciate il vostro sigillo personale in aria servendovi della candela argentata:

onoro e benedico l’elemento Fuoco.

Tracciate il vostro sigillo personale con il dito nel calderone:

onoro e benedico l’elemento Acqua.

Invocate adesso:

In questa notte e in questo momento
il grande potere della luna aumento.
Grande Dea della Luna,
regina di ogni regno
Signora del destino,
Madre e protettrice delle Streghe:
chiamo la tua saggezza
questa notte con fermezza.
Volgi a me, tua adoratrice,
il tuo sguardo d’amore.
L’incantesimo è iniziato:
dai cieli scenda il potere.

Sollevare lo specchio in modo che rifletta i raggi lunari sul corpo poi orientarlo in modo che la luce si rifletta sul calderone o sulla tazza al centro del cerchio, lasciare che i raggi della luna purifichino, e potenzino la bevanda, quindi posare lo specchio e bere, visualizzando che nella bevanda siano contenuti grande saggezza e potere.

Sedersi in meditazione o raccogliere potere per un fine specifico. Radicatevi e concentratevi. Al termine ringraziare la Dea, onorare di nuovo i punti cardinali e date loro l’arrivederci. Cancellare il cerchio nel modo che preferite. Ripulire il luogo lasciando un dono per i Deva.

Fonte | VioletFairy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>