Influenze Lunari

di Morgana Commenta

La nostra cara Luna, come abbiamo dette nei precedenti post, indica l’energia riproduttiva e feconda di tutte le cose create.

Ogni fase lunare è utilizzata per qualche cosa, per esempio quella crescente per aumentare, vitalizzare, attrarre e quella calante per allontanare, rovinare qualsiasi cosa.

La Luna Crescente è chiamata anche Vergine Luminosa, è colei che ci dona energie per migliorare, accrescere e rafforzare. Se abbiamo un rapporto da solidificare di un amore già esistente, questa e’ la luna migliore, la fase propizia per il nostro incantesimo. E’ benevola anche verso chi vuole nuovi affari, nuovi amori, nuovi progetti e per migliorare la propria situazione economica. E’ la fase in cui si iniziano gli incanti di guarigione o per accrescere la resistenza fisica, per sviluppare le nostre doti psichiche o per coltivare le piante.
Dovrete accendere candele verdi e rosa e bruciare polvere di chiodi di garofano.

La Luna Piena, detta anche La Madre, ha una potenza infinita, poiché è nel culmine di forza e di bellezza e ci aiuta a rafforzare qualsiasi situazione. E’ adatta per lavori complessi o situazioni difficili.
Accendere candele di argento e color malva e brucia polvere di lavanda.

La Luna Calante, o Vergine Oscura, ci aiuta nelle situazioni che richiedono contrazione o eliminazione. La sua vibrazione e’ perfetta per chi deve iniziare una dieta, interrompere cattive abitudini, eliminare stress, depressione o relazioni negative.
Accendete candele bianche e brucia dell’incenso in grani.

La Luna Nuova, o Anziana, e’ conosciuta anche come Luna Nera. E’ la fase particolare, che molti giudicano nefasta, quando invece ha dei poteri e prodigi che si possono realizzare. Oltre ad essere una fase utilizzata per rituali negativi la luna Anziana è quella del riposo, della meditazione, la Luna della rigenerazione, del riacquisto di energie spese, della divinazione, La luna giusta per scoprire le verità nascoste in noi.
Durante questa Luna che si possono chiedere consigli e conforto dai saggi antenati defunti, visitare i morti e accendere candele per loro.
accendere delle candele blu, bianche e nere e brucia polvere di zenzero.

fonte Bethelux

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>