La Luna, vita Animica e Zodiaco lunare

di Morgana Commenta

La Luna in tutte le religioni simboleggia la Divina Madre, Maria, Iside, creatrice e distruttrice di ogni forma vitale. I suoi cicli sono testimonianza della reincarnazione attraverso cui la vita si rinnova e perpetua: nascita, maturazione, morte, disintegrazione e rinascita in nuovi corpi, attraverso nuove forme.

La Luna crea, distrugge e ricrea nuovi veicoli attraverso i quali splende la luce divina della Vita.

Non tutti conoscono un altro Zodiaco, un sentiero basato sulle rivoluzioni della Luna intorno alla Terra durante l’ anno e che riflette, nella vita animica e subconscia dell’Umanità, le vibrazioni sottili dei segni dello Zodiaco.

Nello Zodiaco lunare, tuttavia, sono supposti esserci 13 segni, poiché le lunazioni o cicli lunari durante un anno sono più di dodici e meno di tredici.

Gli antichi conoscevano ed usavano lo Zodiaco lunare con scopi magici e profetici e tra di loro c’erano i celti Druidi, difatti il loro calendario aveva di tredici mesi, composti da 28 giorni. Un giorno extra fu aggiunto per raggiungere i 365 giorni dell’anno solare.

Essi costruirono come osservatorio dei gruppi circolari di pietre che servivano per la stesura dei calendari, lo studio dei movimenti planetari, e per scopi magici e profetici.

L’osservazioni di questi monumenti ci rivela che i Druidi davano tantissima importanza alla stella denominata CAPELLA, il cui nome significa “Piccola Capra”, dove molti allineamenti di monoliti convergono a questa stella che si trova nella costellazione di Auriga.

Questa costellazione sembra essere legata al misterioso tredicesimo segno dello Zodiaco lunare: ARACHNE, il segno della pura forza psichica.

Tredici è anche il numero di Cristo, la Luce che splende attraverso un corpo che è diventato Uno con l’Universo.

La Luna simboleggia la madre, la donna, il mondo femminile in generale, ma anche il mondo animico, quella parte ricettiva e sensibile umana che attraverso le sensazioni, costruisce le condizioni del mondo psichico e astrale.

La vita animica è associata all’elemento acqua e la Luna governa le maree, essa influisce sulle maree della coscienza umana.
E’ signora del mondo interiore da cui emergiamo durante la nascita, ci immergiamo durante il sonno e ritorniamo dopo la morte fisica.

Domani la seconda parte.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>